Le proprietà e i benefici delle proteine della canapa.

proteine canapa

La canapa è una pianta con numerose applicazioni e utilizzi su cui l’industria alimentare e degli integratori nutrizionali sta concentrando sempre più quote di mercato.

La sottospecie Cannabis sativa è quella che viene coltivata per raccogliere i suoi semi che sono commestibili e molto ricchi di sostanze nutritive e per questo motivo le proteine della canapa sono molto indicate per coloro che seguono un’alimentazione vegana, vegetariana o semplicemente povera di carni animali.

SCELTE PER TE

BENEFICI

semi di canapa sgusciati vengono pressati meccanicamente a freddo per ottenere olio di canapa, il residuo viene macinato ottenendo così la farina da cui vengono scorporate le fibre.

La composizione delle proteine ​​della canapa è molto simile a quella della soia, è una delle poche proteine ​​vegetali che contengono tutti gli amminoacidi essenziali (sono quelli che il nostro corpo non può produrre e dobbiamo ottenere esternamente). Ha un buon contenuto di aminoacidi con zolfo, cioè metionina e cisteina, e una grande quantità di arginina.

È molto digeribile , la sua digeribilità è del 90% (superiore a mais, frumento e legumi) ed è la proteina più biodisponibile tra le verdure. E se ciò non bastasse, non contiene glutine; per questo è ben tollerato dalle persone celiache o da quelle intolleranti al glutine.

La farina di canapa ha l’aspetto di una polvere fine marrone-verde ed ha un sapore di nocciola. Contiene anche fibre, vitamine del gruppo B, ferro, rame, acido folico, magnesio, manganese, fosforo e zinco.

La polvere proteica di canapa può essere utilizzata sia in combinazione con alimenti caldi oppure freddi; aggiungila a succhi di verdura, frullati, bevande energetiche, yogurt o mescolalo con altri alimenti, ad esempio a zuppe o per preparare hamburger di verdure. È un ottimo prodotto per aumentare l’apporto proteico della dieta e preservare la massa muscolare, indicato per sportivi, diete vegane e vegetariane, diete ipocaloriche, in menopausa o negli anziani.

Vediamo in dettaglio i suoi benefici:

  • grazie alle fibre aiuta la regolarità intestinale;
  • favorisce il corretto nutrimento all’apparato muscolare;
  • riducono il senso di stanchezza e donano più energia;
  • Ottima digeribilità ed inducono un senso di sazietà;
  • stabilizzano i livelli di zuccheri nel sangue.
CONTROINDICAZIONI

Ricordiamo infine che l’eventuale sovradosaggio delle proteine della canapa può portare, a causa della provenienza da semi oleosi, a fenomeni di diarrea; potrebbe interferire, inoltre, con l’assunzione di farmaci anticoagulanti.

 

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *